Asin classico
Formaggio compatto, dal gusto deciso. Prende il nome dal Mont d’As nella Val d’Arzino (PN) e poco c’entra con l’omonimo animale... E’ un tipico formaggio friulano salato, dalla particolare tecnica di lavorazione. La maturazione avviene infatti in una salina, “salmuerie”, composta di acqua, sale, latte e/o panna. La salina viene tramandata di generazione in generazione e conservata in tini di legno, senza essere mai completamente sostituita, ma solamente “curata”, aggiungendovi i vari ingredienti e mescolandola spesso per ossigenarla.

Asin tenero
Formaggio dalla pasta cremosa e spalmabile. Prende il nome dal Mont d’As nella Val d’Arzino (PN) e poco c’entra con l’omonimo animale... E’ un tipico formaggio friulano salato, dalla particolare tecnica di lavorazione. La maturazione avviene infatti in una salina, “salmuerie”, composta di acqua, sale, latte e/o panna. La salina viene tramandata di generazione in generazione e conservata in tini di legno, senza essere mai completamente sostituita, ma solamente “curata”, aggiungendovi i vari ingredienti e mescolandola spesso per ossigenarla.

Formadi salat
Formaggio salato, chiamato anche As'n dal nome del Mont d'As dove questo formaggio è nato. Caratteristica la tecnica di lavorazione originariamente usata per conservare un formaggio magro nelle dispense del montanare per tutto l'inverno. La maturazione avviene in una salina "salmuerie", composta di acqua, sale, latte e/o panna. La salina, pregiata, viene tramandata di generazione in generazione e conservata in particolari tini di legno, senza essere mai essere completamente sostituita, ma solamente "curata", aggiungendovi i vari ingredienti in dosi segrete e mescolandola spesso per ossigenarla. Prodotto non pressato dalla struttura compatta e pasta morbida e bianca, nel tipo fresco e più dura in quello stagionato. Sapore deciso, delicatamente salato e leggermente acidulo; il profumo intenso e caratteristico si accentua con la maturazione.
Formaggio Carnia
Formaggio friulano di pasta compatta, elastica, di colore paglierino con rada occhiatura. Stagionato in ambiente fresco e ben aerato, sfregato con frequenza in crosta con uno straccio imbevuto d'olio. Sapore marcato e dolce.
Formaggio Monterè
Formaggio originariamente denominato "Nanos" dall'omonimo monte situato in Slovenia, che durante l'occupazione italiana prese il nome di Monte Re. In questa zona veniva lavorato originalmente dai pastori utilizzando latte vaccino e caprino. Oggi viene prodotto dalla Latteria di Cividale nello stabilimento di Monrupio sull'Altopiano Carsico, con latte vaccino e caglio di capretto. Il sapore è dolce e delicato; maturando assume un gusto marcato e deciso, senza picchi.
Fricotto
Stuzzichino prodotto artigianalmente con formaggio montasio friulano miscelato e cotto, fino a formare un delicato crostino dorato. Da gustare da solo o con una fetta di polenta, oppure riscaldato in forno.
Formadi di sot la trape
Il Formadi Sôt la Trape viene prodotto in piccole quantità e dimensioni dalla Latteria di Cividale, utilizzando la lavorazione tipica del Montasio, arricchito con l'aroma delle vinacce. Si può avere un primo limitato assaggio a Natale di un formaggio dal gusto appena aromatizzato. Il prodotto maturo, dal sapore intenso e delicato, può essere invece gustato solo a Pasqua. Il Sôt la Trape è disponibile in due versioni: "Classico", barricato a 30 giorni di stagionatura per circa 60 giorni nelle vinacce dello Schioppettino DOC Colli Orientali del Friuli, un vino rosso autoctono profumato; "Extra", barricato sempre a 30 giorni di stagionatura per circa 70 giorni nelle vinacce di Pignolo DOC Colli Orientali del Friuli, un vino rosso autoctono, intenso e dal sapore di prugna.
Latteria del diavolo
Formaggio latteria prodotto secondo tradizione nel caseificio di Cividale. Pasta elastica quasi priva di occhiatura. Sapore delicato, profumo fresco e goloso di latte. Ideale per preparare il tradizionale frico soffiato.



Latteria di Fagagbna
. Prodotto con latte intero o parzialmente scremato, in caseificio secondo metodi antichi tramandati da generazioni. La tipicità di questo formaggio non è data dalla lavorazione, ma dall'insieme degli elementi presenti nella zona: la razza bovina, il tipo di alimentazione, i terreni, i metodi di allevamento, il clima, la microflora, ecc. Crosta di colore paglierino; pasta compatta, leggermente occhiata, di colore paglierino. Dal sapore dolce, ogni volta un po' diverso.


Latteria stravecchio
Formaggio di latteria, prodotto in piccoli caseifici friulani. Prodotto espressamente per essere stagionato in maniera tale da esaltare i profumi e mantenere gli aromi del latte con cui è prodotto. Pasta compatta, quasi friabile, con minima occhiatura. Sapore intenso.


 

Montasio di Cividale fresco
Formaggio che prende il nome dal gruppo montuoso Jof di Montasio nell'alto Friuli, altopiano esteso dove veniva esercitato l'apeggio. Crosta appena accennata. Pasta compatta, liscia ed elastica, occhiatura piccola ed uniformemente distribuita. Caratteristico di questa stagionatura il gusto dolce e fresco.

 

Formaggio di Cividale mezzano
Formaggio montasio di qualità prodotto nel caseificio sociale di Cividale. Stagionato in ambienti specifici ad atmosfera controllata, perde peso e volume, ma acquista un sapore più intenso e più ricco. Crosta elastica, di colore giallo paglierino. Pasta compatta, soda e dal colore giallo marcato

  Ricotta affumicata carnica
Ricotta priva di crosta, dalla pasta pressata e affumicata proveniente dalla tradizione contadina friulana. Prodotto di sempre maggior utilizzo in cucina, grattugiato sulla pasta.
  Ricotta affumicata: è prodotta in vari caseifici della montagna friulana, nel Val Canale e nei paesi di Pradis di Sopra e di Malborghetto. La ricotta viene ottenuta dal siero di latte vaccino dopo la lavorazione del Montasio che viene compressa in pani e sottoposta ad affumicatura con legno di faggio aromatizzato con ginepro ed erbe.